Moda mare sostenibile: Haulternative costumi da bagno

Updated: Jul 24

Arriva l'estate e con essa la voglia di fare un tuffo in acqua: ma quali alternative sostenibili esistono per i costumi da bagno? Sempre di più, per fortuna!

Alcuni aspetti da tenere in considerazione quando si parla di costumi sostenibili sono, come per quanto riguarda i vestiti, i materiali utilizzati, chi ha realizzato il capo, in che condizioni lavorative e da dove provengono le materie prime e la produzione stessa.

Tempo fa avevo pubblicato un video haulternative di costumi da bagno Made in Italy, in cui vi ho elencato 10 brand italiani ed artigianali, che potete vedere comodamente qui:

In questo Haulternative la sostenibilità dei brand citati (trovate a fine articolo l'elenco completo) si può riassumere nella realizzazione artigianale italiana con, a volte, materiali sostenibili perché ricavati da materiali riciclati. In particolare questo tipo di tessuto viene chiamato Econyl e viene realizzato recuperando rifiuti come reti da pesca, moquette usate, plastica industriale che vengono pulite per recuperare il nylon, con il quale viene generata una nuova fibra che può essere usata sia per capi di abbigliamento (tecnico-sportivo e costumi da bagno), sia per la produzione di tappeti e tessuti da interni.

Alcuni marchi sostenibili che realizzano costumi da bagno che amo particolarmente sono:

  • Makö: Giulia é romana e realizza artigianalmente sia capi di lingerie che costumi da bagno dallo stile colorato e giovanile. (Ho acquistato alcuni costumi da lei proprio quest'anno e vi terrò aggiornati su come mi trovo usandoli.)

  • Vigo Swim: Mariana Vidal é la designer portoricana dietro a Vigo Swim, nato nel 2015. La particolarità in più é che tutti i suoi costumi sono double face!

  • Adalù: La surfista italiana Valeria ha unito nel suo brand Adalù la tradizione del Made in Italy alle necessità di praticità per donne sportive come lei. I costumi sono realizzati a mano utilizzando le fibre rigenerate Econyl.

  • Anekdot: Lingerie e costumi da bagno realizzati in Germania e Polonia utilizzando solamente surplus di tessuto oppure Econyl.

  • Lido: Daria Stankiewicz and Lorenzo Mason Studio hanno creato nel 2017 Lido, brand di costumi da bagno slow fashion e senza tempo, utilizzando il tessuto eco friendly Lycra.

  • Drive me Bikini: Brand prodotto in maniera etica in Polonia, con fibre rigenerate (Econyl). Tutti i costumi hanno protezione solare UV50.

  • Und Swimwear: Giada e Margherita hanno fondato Und Swimwear nel 2019. Costumi Made in Bologna, realizzati con fibre rigenerate Econyl.

  • You Swim: Un solo costume che veste 7 taglie. Marchio inclusivo e sostenibile di costumi made in UK.


#haulternative #costumidabagno #costumisostenibili #haulternativecostumi #econyl 


3,403 views

Entra a far parte della mia community e ricevi tutte le novità

in anteprima via email.

A SUSTAINABLE WAY OF LIVING

Lo shopping consapevole per avere

uno stile di vita sostenibile e green.

Created in 2020 by Camilla Mendini.